Ecco come scegliere il numero giusto delle Freet.

Precisiamo subito che la maggior parte dei modelli barefoot sono unisex e non si differenziano da uomo e donna.

Alcuni dei modelli hanno una vestibilità più stretta di altri quindi potrà essere normale che il numero corrispondente alla lunghezza del tuo piede risulti essere 1 o 2 numeri più grande di quello che si indossi abitualmente (es: normalmente nelle scarpe sportive indossi un 42 quindi potrebbe essere probabilmente dovrai comprare un 43 o 44).

Tutte le calzature Barefoot devono vestire abbondanti, questo perché il piede durante il naturale movimento fisiologico si allunga anche di 1 centimetro in più (questo può dipendere da persona e persona). Se non sei abituato a queste calzature molto probabile che con il tempo il tuo piede si allunghi. Quindi ti consigliamo di tenere sempre in considerazione la giusta abbondanza.

Ora vi spiegheremo come fare PER TROVARE IL VOSTRO NUMERO

Fase 1

Prendi un foglio A4 ( o A3 se hai il piede lungo ) e mettilo a terra con il lato più corto contro la parete.

Fase 3

Con una matita o una penna fai un segno sul foglio in corrispondenza del dito più lungo di entrambi i piedi (spesso l’alluce), perché ci possono essere differenze tra il destro e il sinistro.

Fase 2

Posizionati sul foglio con entrambi i piedi, con le spalle al muro e avvicina i talloni alla parete.

Fase 4

Prendi un righello e misura la distanza di entrambi i segni dal bordo del foglio. Considera solo la misura del piede più lungo, ovviamente. Questa è la lunghezza in cm del tuo piede in statico.

Fase 5

Con questa misura confronta la tabella che troverai nella pagina di ogni prodotto e guarda il numero che si avvicina alla misura del tuo piede aggiungendo dell’abbondanza (all’incirca dai 8 ai 10 mm) della tua misura appena misurata.
Se ad esempio il tuo piede misura 26 cm e la misura 40 è 26,3 cm e il 41 è 27,1 come appena citato ti consigliamo di prendere il 41, poiché superiore a 0,8 cm rispetto alla misura del tuo piede.
Potrai trovare su ogni marca e modello una numerazione differente, questo perché ogni azienda ha una suo conversione tra numero europeo e i centimetri.
Sarà normale sentire queste calzature molto larghe, ma non ti preoccupare che sarà del tutto normale.

IL CALZINO e' IMPORTANTE

Le scarpe Barefoot come le Freet si consigliano di indossarle con:
  • O scalzi: la migliore soluzione perchè il piede non è vincolato in nessun modo e le Freet sono prive di cuciture.
  • O con calzini con le dita: in modo che le dita possano aprirsi e non essere vincolate in nessun modo.
  • Calzini larghi: Molti calzini tradizionali sono stretti e tengono chiuso il piede e ne limitano l’espansione delle dita non sfruttando in pieno le caratteristiche delle Freet.

Le calzature tradizionali le abbiamo sempre vestite precise

Di cosa necessitano i nostri piedi ?

Le calzature tradizionali sono bloccate e create per il solo scopo di seguire le mode, comodità e i nostri piedi non potendo guidarle nel seguire le differenze di terreno, larghe ovviamente si peggiorava la situazione di gestione della stabilità e per questo si sono sempre comprate precise.

Adesso invece dobbiamo liberare i nostri piedi in modo possano muoversi regolarmente. Queste scarpe al contrario delle tradizionali risponderanno ai vostri movimenti e per un fatto fisiologico devono poter ampliarsi in caso di esigenza.

I nostri piedi non hanno una misura fissa, possono allungarsi e accorciarsi come una molla anche di 1 cm in base alla situazione del terreno che calpestiamo e all’intensità del gesto motorio.

Se acquisterai la calzatura precisa per il tuo piede o di pochi mm in più probabilmente, dopo qualche mese andrai a toccare la punta con l’alluce.
Se la calzatura che hai acquistato è una vera barefoot anche se sarà 2 cm più lunga rispetterà comunque i tuoi movimenti al contrario se troppo stretta vincolerà la ripresa dei suoi spazi persi compromettendo il miglioramento.

Le calzature Barefoot non vanno utilizzate assolutamente con il plantare. Questi plantari sono nati come supporto per limitare i danni delle scarpe tradizionali e non funzionali.

Alcuni prodotti possono avere suola o struttura più rigida di altri e potresti sentirtele scappare nel tallone, ma non ti preoccupare e solo una questione di poche ore. Infatti dopo l’utilizzo si ammorbideranno e seguiranno i tuoi piedi. Ogni prodotto che trovate sul nostro portale è stato testato con strumentazioni prima e dopo l’utilizzo per garantire la giusta funzionalità con i nostri piedi 

Fase 3

PROVA LA SAGOMA DEL TUO PIEDE, STAMPANDO IL TUO NUMERO
Valido per i soli modelli: RESPOND, CONNECT, CONNECT 2, URBAN, CHUKKA

Qui sotto cliccando sul vostro numero potete scaricare e stampare un file in PDF con la forma della soletta interna della Freet. Una volta stampata appoggiate il vostro piede destro all’interno della sagoma nera  per capire se il numero scelto è corretto. Fate conto che deve rimanere un po di spazio dietro e davanti (almeno un cm totale se non di più.

ATTENZIONE: stampate con la vostra stampante in proporzione 100%. alcune stampanti adattano in automatico il pdf rimpicciolendo o ingrandendo l’immagine. abbiamo inserito un righello nel foglio cosi da controllare con se la stampa è correttà; basta prendete un metro e provate a controllare se coincide.